L'Italia per tutti

Pizza italiana: cosa devi sapere sul cibo più popolare sull'Appennino

Forse non esiste un turista del genere che, arrivato per la prima volta sull'Appennino, non avrebbe assaggiato la famosa pizza italiana. La pizza in Italia non è più solo uno dei piatti locali: è un marchio con le sue caratteristiche, caratteristiche e filosofia. E quindi, mangiare la pizza, di regola, è incluso nel programma obbligatorio, insieme a una visita al Colosseo o al Vaticano. Anche se, dopo un pasto del genere, un folle pensiero gli trafigge la testa: "Ma nel nostro paese, non cucinano peggio" ...

Invece di una prefazione

Si ritiene che gli italiani abbiano il loro segreto speciale per fare la pizza, che nascondono con cura. C'è qualcosa in esso, e in alcune pizzerie, è probabile che troverai davvero qualcosa di insolito. Nel complesso, produzione di pizza in Italia È stato a lungo messo su un tale trasportatore, che Henry Ford stesso avrebbe invidiato.

Tuttavia, il nastro trasportatore è un nastro trasportatore e la pizza ha ancora le sue caratteristiche. Come dicono gli stessi italiani, un pasto completo dovrebbe consistere in cereali, frutta, verdura e cibi ricchi di proteine. La pizza ha cereali (farina), verdure (pomodori freschi) e mozzarella (ricca di proteine). Quindi la pizza non farà male alle persone che guardano la loro figura! Soprattutto se non ti appoggi troppo a lei.

La produzione di pizza in Italia è stata a lungo messa sul nastro trasportatore

Tra le interessanti sfumature associate alla pizza, va notato i dispositivi con cui dovrebbe essere mangiato "correttamente" - questi includono un coltello e una forchetta. Ma non c'è consenso sul fatto se mangiare una crosta o lasciarla. Quindi è a discrezione dei tuoi gusti e grado di fame.

Ora in Italia ci sono moltissime varietà di pizza, ma le più classiche sono Margarita, Margarita Extra e Marinara.

Pizza Ingredienti in Italia

La pizza italiana è popolare in tutto il mondo. Almeno nella parte nella lingua di cui gestiamo questo sito. Pertanto, non penso che trovandoti nella pizzeria locale, troverai la "scoperta dell'America". Tuttavia, la varietà di scelte per il principale prodotto locale vale la pena prestare attenzione ai suoi ingredienti.

La pizza più semplice o, come viene anche chiamata, classica, in Italia si chiama "Margherita" (Margarita). Vi si aggiungono solo pomodori e mozzarella. Pertanto, se il tuo budget è scarso e vuoi provare la pizza, ordina Margarita: non perderai. Se tutto è in ordine con il budget, puoi "riempire" la pizza di quello che vuoi.

Puoi "riempire" la pizza con tutto ciò che la tua "anima vuole"

E anche l'assenza di nomi inglesi o russi non ti disturba. BlogoItaliano ha raccolto con cura tutti gli ingredienti principali, poiché sono scritti nel menu molto italiano.

  • Acciughe - pesce tipo acciuga
  • Aglio - Aglio
  • Cipolla - Cipolla
  • Funghi - funghi
  • Carciofi - Carciofi
  • Prosciutto - Prosciutto
  • · Bresaola - un tipo di carne appositamente preparata
  • Rucola - verdure
  • Origano - verdure
  • · Pancetta - prosciutto affumicato
  • · Wuster - salsiccia
  • Uovo - un uovo
  • · Strachino - prodotto lattiero-caseario
  • · Formaggi - Formaggi
  • Salsiccia - salsicce
  • Tonno - Tonno
  • Frutti di mare - frutti di mare
  • Melanzane - melanzane

Prezzi della pizza in Italia

Il prezzo della pizza in Italia dipende dalla "turistica" del luogo, dal formato dello stabilimento, dalle dimensioni e dagli ingredienti utilizzati. Quindi, la pizza media, che viene prodotta in una pizzeria, a seconda dei prodotti utilizzati, costerà da 4,5 a 8 euro. Al sud, di regola, un po 'più economico e al nord - più costoso.

Quando visiti un ristorante, anche se non ordini nulla oltre alla pizza, da 1 a 2 euro verranno aggiunti al conto per porzione (usando una tovaglia). Questo, ovviamente, è pura rapina, ma come si suol dire, "Quando sei a Roma, fai come i romani".

La pizza italiana dovrebbe essere consumata con un coltello e una forchetta

Oltre a ristoranti e pizzerie, puoi acquistare una fetta di pizza in molti caffè di strada: i prezzi sono molto più bassi, ma la qualità a volte lascia molto a desiderare.

Postato da: Natalya Lapina

Sia che tu stia pianificando un weekend romantico a Roma o che stia pianificando di trascorrere un'intera settimana nella Città Eterna, una guida per la capitale d'Italia, Natalia, contribuirà a rendere il viaggio più colorato e memorabile. Puoi leggere di più sui servizi di Natalia qui.

Messaggi Popolari

Categoria L'Italia per tutti, Articolo Successivo

Musei di Milano
Milano

Musei di Milano

Una visita ai musei di Milano aggiungerà colore a qualsiasi vacanza trascorsa in un paese così meraviglioso come l'Italia. Le informazioni raccolte con cura e amorevole sulla città forniscono una varietà di informazioni, dalla scienza e la tecnologia a personaggi famosi. Il Museo delle Belle Arti di Brera La Pinacoteca di Brera contiene una delle più importanti collezioni italiane di dipinti rinascimentali, oltre 500 opere risalenti al XIV e XX secolo.
Per Saperne Di Più
Fatti interessanti su Milano
Milano

Fatti interessanti su Milano

L'opinione che Milano sia il centro alla moda e finanziario dell'Italia è molto comune. Ma dietro tutte le banche e le boutique della città, ci sono misteri e punti salienti che sono unici a Milano. Vale la pena notare che molti dei segreti e delle caratteristiche di questo luogo difficilmente possono essere chiamati italiani. Tuttavia, prima di fare un viaggio in questa bellissima città, prova a saperne di più.
Per Saperne Di Più
Mostre a Milano nel 2015
Milano

Mostre a Milano nel 2015

Vale la pena andare a Milano non solo per lo shopping, ma anche per visitare le mostre più importanti del mondo e in diverse direzioni. Nel 2015 ce ne saranno molti. Ma non si dovrebbe parlare di mostre a Milano, ma di frequentarle. EXPO 2015 Esposizione Universale Milano 2015 (World Exhibition 2015) - la mostra più attesa dell'anno.
Per Saperne Di Più
Stazioni ferroviarie di Milano
Milano

Stazioni ferroviarie di Milano

Ci sono tre principali stazioni ferroviarie di Milano: Milano Centrale, Porta Garibaldi e Cadorna. Il primo serve treni che collegano Milano con tutta l'Italia e con altri paesi (Francia, Svizzera, Germania), gli altri due sono principalmente collegati con collegamenti ferroviari suburbani.
Per Saperne Di Più