Lingua italiana

Imparare l'italiano e le difficoltà di base per i principianti

Ricordo, circa 7 anni fa, un mio amico, che ha iniziato a studiare la lingua italiana, mi ha costantemente detto quanto sia difficile. Conoscendo la natura della conoscenza, annuii, ma credevo che il problema non fosse tanto nella lingua quanto in essa: l'entusiasmo e la perseveranza possono fare miracoli, ma con la presenza di queste qualità c'erano delle domande alla conoscenza. Avendo sperimentato l'inglese e il greco prima di imparare l'italiano, credo ancora che non esistano lingue complesse e semplici. C'è poco desiderio.

Devo dire subito che non ho scritto questo articolo da solo. Ogni principiante "italiano" è individuale ed è sbagliato guardare tutto esclusivamente dal suo campanile. Pertanto, mi sono rivolto a Vika, la nostra insegnante di italiano, chiedendole di aiutare con la stesura dell'articolo. Lei, in quanto attuale tutor dell'italiano, è molto più consapevole delle difficoltà che la maggior parte degli studenti deve affrontare.

Spesso, molti iniziano imparare l'italiano proprio perché è considerato semplice. Pertanto, credono che con poco sangue possano aggiungere un'altra lingua al loro patrimonio, che in futuro può essere monetizzato da un aumento di stipendio, lavoro più prestigioso, ecc. Tuttavia, nelle prime settimane del suo studio, incontrano notevoli difficoltà.

In effetti, la lingua italiana non è così semplice come sembra a prima vista, e vale la pena scartare immediatamente i pensieri del suo studio rapido e di successo senza sforzo. Ma se ti piace la lingua e sei pronto a lavorare, e l'insegnante scelto ha trovato l'approccio giusto, studiare non sarà così difficile come eccitante. Inoltre, con ogni nuova lezione, sarai in grado di comprendere meglio gli italiani, le loro canzoni e film, e questa è una delle culture più ricche e allegre del mondo.

Ma questo è tutto un preambolo. Se scartiamo la "filosofia", quali sono le reali difficoltà che gli studenti provano per primi imparare l'italiano? La prima cosa che attira subito l'attenzione è la pronuncia. Sebbene si pensi che in italiano sia semplice - e a livello di suoni individuali lo sia davvero - lo stress e l'intonazione non sono affatto come i nostri soliti. Pertanto, spesso gli studenti, anche studiando diligentemente la lingua, hanno un problema con la pronuncia di "come gli italiani".

Dopo aver appreso le regole, puoi facilmente parlare, leggere e scrivere in italiano

Un'altra difficoltà comune è l'uso di articoli. E il punto qui non è solo che sono assenti in lingua russa, ma anche che è difficile formalizzare l'uso di articoli in italiano con alcune regole chiare. Con gli articoli, gli studenti con esperienza nell'apprendimento dell'inglese si sentiranno molto più a loro agio. Se l'italiano è la tua prima lingua, allora dovresti essere pronto a prestare particolare attenzione agli articoli.

Un'altra difficoltà nell'apprendimento dell'italiano, che presenta alcune somiglianze con l'inglese, è l'uso delle preposizioni. Le regole del modello non si applicano sempre qui e l'uso di molte preposizioni dipenderà direttamente dalle parole combinate con esse. Pertanto, molti casi dovranno semplicemente essere appresi dalla memoria, senza essere legati a regole specifiche.

E, naturalmente, le principali difficoltà nell'apprendimento dell'italiano per i principianti sono rappresentate dal verbo, o meglio, un'intera galassia di volte che semplicemente non sono in lingua russa. Inoltre, per non commettere errori, oltre alle forme dei tempi, dovrai comprenderne appieno l'uso. Complessivamente ci sono 14 tempi in italiano: 8 - indicativo, 2 - condizionale e 4 - congiuntivo. Qui, tuttavia, esiste un fattore che facilita: molte volte si formano secondo principi simili e non tutte sono complesse.

Menzionando le difficoltà incontrate dagli studenti che iniziano a imparare la lingua italiana, va detto che è facile. Certo, prima di tutto - questa è ortografia. Dopo aver appreso le regole, puoi facilmente scrivere e leggere in italiano, il che è estremamente conveniente. Anche la grammatica dell'italiano è generalmente semplice. È magra, logica e quasi esente da eccezioni. Infine, anche il vocabolario italiano è abbastanza semplice, grazie all'enorme numero di parole di origine latina, e quindi utilizzate in varie forme e in lingua russa.

Imparare l'italiano con un tutor:

Indipendentemente dallo scopo di imparare l'italiano, posso sinceramente raccomandare Vika, il mio ex tutor, che una volta mi ha dedicato alle basi della lingua. Vika ha tenuto corsi per molto tempo e per diversi anni ha praticato lezioni di italiano su Skype. Puoi leggere di più su di lei e la storia della nostra conoscenza in un articolo BlogoItaliano ti aiuterà a imparare l'italiano online.

Foto di: Davide Cassanello, Rowena Blair.

Loading...

Messaggi Popolari

Categoria Lingua italiana, Articolo Successivo

Italia a febbraio
Pianificazione del viaggio

Italia a febbraio

Una visita in Italia a febbraio ha i suoi vantaggi, soprattutto in termini di budget del viaggio e mancanza di folla nei siti turistici. Tuttavia, ci sono anche degli svantaggi, il principale dei quali, ovviamente, è il tempo. Il tempo in Italia a febbraio Sebbene gennaio sia considerato il mese più freddo in Italia, la sua differenza rispetto a febbraio in termini di tempo è puramente simbolica.
Per Saperne Di Più
Hotel 3 stelle nel centro di Roma
Pianificazione del viaggio

Hotel 3 stelle nel centro di Roma

Affinché camminare a Roma non sia molto stancante, è meglio scegliere un hotel situato nelle immediate vicinanze delle principali attrazioni della Città Eterna. Ecco perché BlogoItaliano ha deciso di selezionare gli hotel nel centro di Roma della categoria di prezzo medio, che ha ricevuto le recensioni più entusiaste dai turisti su Booking.
Per Saperne Di Più
Italia a luglio
Pianificazione del viaggio

Italia a luglio

L'estate in Italia è magnifica, e quindi non sorprende affatto che quando si viaggia in giro per il paese a luglio, ci si può sentire come se tutti i turisti del pianeta fossero accorsi qui. Nonostante i prezzi e le temperature tradizionalmente elevati. Il tempo in Italia a luglio Il tempo in Italia a luglio ha le sue caratteristiche. Di norma, luglio è il mese più caldo dell'anno nelle regioni settentrionali dell'Italia.
Per Saperne Di Più