Germania

Terrazza Bruehl

Se ti trovi a guidare attraverso Dresda, assicurati di chiedere dove si trova l'argine dell'Elba o in altro modo Bruhl's Terrace. Salendo le scale, si può ammirare l'Elba.

Terrazza Brühl (Brühlsche Terrasse), foto Eric Chumachenco

Nel XVI secolo. la passeggiata nel centro della vecchia Dresda, che si estende per circa mezzo chilometro tra il ponte di Augusto (Augustusbrücke) e il ponte di Carola (Carolabrücke), faceva parte delle mura della fortezza di Dresda, ma col tempo il suo ruolo cambiò. Fu conosciuta come la Brühlsche Terrasse, dal nome del conte von Bruhl, per ordine del quale furono costruiti un palazzo, un gazebo e gallerie, fu costruito un giardino. Gli edifici lungo il lungomare sono neo-barocchi e neo-rinascimentali.

Il nome Balcone d'Europa apparve all'inizio del XIX secolo, dopo di che molto spesso questo nome, al posto del Bruhl Terrace, fu usato in letteratura. Nel 1814, il principe Nikolai Repnin-Volkonsky, governatore generale della Sassonia, ordinò che la terrazza fosse messa a disposizione del pubblico.

L'architetto Gottlob Friedrich Tormayer fu incaricato di costruire un'ampia scala frontale. È stata decorata con due leoni da Christian Gottlieb Kün. Nel 1820, l'argine di Terrassenufer fu costruito sotto la terrazza. Per rendere più facile l'accesso alla terrazza, fece dei passaggi con Münzgasse nel 1848 e con Georg Troy-Platz nel 1890.

Salendo sulla terrazza di Bruhl, si può ammirare l'Elba e il panorama della sponda opposta.

Balcone d'Europa, foto di Andreas

Come arrivare

Prendi il tram 3, 7 fino alla fermata Synagoge.

Come posso risparmiare sugli hotel?

Tutto è molto semplice: guarda non solo la prenotazione. Preferisco il motore di ricerca RoomGuru. Cerca sconti contemporaneamente su Booking e su altri 70 siti di prenotazione.

Guarda il video: Buio in sala - Lettere da Berlino recensione (Gennaio 2020).

Loading...

Messaggi Popolari

Categoria Germania, Articolo Successivo

Mostre a Milano nel 2015
Milano

Mostre a Milano nel 2015

Vale la pena andare a Milano non solo per lo shopping, ma anche per visitare le mostre più importanti del mondo e in diverse direzioni. Nel 2015 ce ne saranno molti. Ma non si dovrebbe parlare di mostre a Milano, ma di frequentarle. EXPO 2015 Esposizione Universale Milano 2015 (World Exhibition 2015) - la mostra più attesa dell'anno.
Per Saperne Di Più
Pinacoteca Brera a Milano
Milano

Pinacoteca Brera a Milano

La Pinacoteca di Brera è la più grande e famosa galleria d'arte di Milano. Inaugurato nel 1809, sembra ancora attrarre tutti gli amanti dell'arte con una calamita. La collezione di dipinti comprende dipinti di artisti europei dei secoli XV-XVII e capolavori di maestri della pittura italiana dei secoli XIV-XIX: Raffaello, Caravaggio, Modigliani, Bramante, Tintoretto e altri.
Per Saperne Di Più
Castello Sforzesco di Milano
Milano

Castello Sforzesco di Milano

Le torri del Castello degli Sforza (Castello Sforzesco), laconiche collegate dalle mura della fortezza in un'unica magnifica struttura, cattureranno inevitabilmente l'attenzione dei visitatori di Milano. Il Castello Sforzesco trascorse sette secoli sotto il cielo azzurro italiano. Durante questo periodo, vide l'ascesa e la caduta delle dinastie dominanti, delle rivoluzioni e delle rivolte popolari, sentì il tocco delle mani di talentuosi architetti, scultori e artisti.
Per Saperne Di Più
Pirelli - storia del marchio e fatti interessanti
Milano

Pirelli - storia del marchio e fatti interessanti

L'Italia è un posto fantastico in cui per metro quadrato ha molti luoghi interessanti, panorami bellissimi, capolavori architettonici. Il paese è conosciuto in tutto il mondo grazie a valori "inossidabile" come l'ottima cucina, il vino eccellente, il clima soleggiato e il carattere bruciante dei residenti locali.
Per Saperne Di Più