Città d'Italia

Cosa vedere a Firenze da soli in 3 ore, 1, 2, 3 e 4 giorni

Solo circa 400 mila persone vivono a Firenze, ma ci sono così tante attrazioni qui che non c'è da meravigliarsi di essere confusi dalla loro abbondanza. Dopotutto, ci sono più di 70 musei nella sola Firenze, e alcuni di essi sono inclusi nella coorte dei più visitati in Italia. Per poter sfruttare al meglio il tuo viaggio nella capitale della Toscana, BlogoItaliano ha preparato una serie di idee su cosa vedere a Firenze in poche ore, 1, 2, 3 o 4 giorni.

Cosa vedere a Firenze in poche ore

Prenota subito che guardare Firenze in poche ore è catastroficamente piccolo. Si consiglia di assegnare almeno 1 giorno alla città, e preferibilmente 2 o anche 3.

Se arrivate in aereo a Firenze o Pisa, vale la pena considerare che è necessario partire almeno un'ora sulla strada dall'aeroporto alla città.

Il Battistero di San Giovanni - uno dei primissimi edifici in città

Indipendentemente da come guidi, tutte le comunicazioni di trasporto a Firenze sono collegate alla principale stazione ferroviaria - Santa Maria Novella, da cui puoi facilmente raggiungere tutte le principali attrazioni.

In tutti i dettagli su come arrivare dagli aeroporti, BlogoItaliano ha già scritto articoli dettagliati separati per i terminal di Firenze e Pisa, quindi ora non lo ripeteremo.

Se arrivi a Firenze in treno da altre città italiane, è ancora più semplice: nel 90% dei casi arriverai solo a Santa Maria Novella.

Ponte Vecchio - il ponte più antico e famoso della città

Non appena esci dall'edificio della stazione, ti ritroverai immediatamente davanti alla prima vista di Firenze - una delle chiese più antiche, con il nome che prende il nome del nodo ferroviario principale della città. Chiesa di Santa Maria Novella Fu eretto tra la fine del XIV e l'inizio del XV secolo.

Ciò che vedi dopo dipende da quanto tempo hai. Ci vorranno 2-3 ore per passeggiare rapidamente nei luoghi più importanti del centro storico della città. È vero, l'ispezione sarà molto superficiale e superficiale.

Il tempo rimanente, se presente, può essere trascorso visitando una delle due gallerie principali degli Uffizi di Firenze o dell'Accademia. Per non perdere tempo nelle file in cui è possibile sostare per diverse ore, è meglio acquistare i biglietti d'ingresso in anticipo - via Internet. Puoi farlo usando i link qui sotto.

Ma non anticipiamo noi stessi. Quindi, dopo aver ammirato la chiesa di Santa Maria Novella, ti consigliamo di scendere per Via Panzani fino a Via del Giglio, girare a sinistra e raggiungere a piedi la Basilica di San Lorenzo.

La basilica è notevole per il fatto che qui sono sepolti i resti di quasi tutti i rappresentanti della famiglia Medici e che le tombe per la cripta di famiglia furono costruite dallo stesso Michelangelo.

Attorno alla basilica di San Lorenzo, vedrai una scultura di Giovanni delle Bande Nere e dietro di essa dall'altra parte della strada - il Palazzo Medici Ricardo con un piccolo giardino. Questo palazzo fu il primo edificio secolare della città, realizzato nello stile del primo Rinascimento.

Successivamente, percorri Via de Gori lungo il palazzo e svolta a destra in Via de Martelli, che ti condurrà all'attrazione più importante di Firenze: la Cattedrale di Santa Maria del Fiore.

Qui puoi andare nella Cattedrale stessa, salire sulla cupola di 42 metri o sul campanile di Giotto di 85 metri, visitare il vicino Museo dell'Opera del Duomo, che oggi ospita quasi tutte le opere originali di Michelangelo e i capolavori di Donatello che un tempo decoravano la cattedrale, oltre a dare un'occhiata Battistero di San Giovanni, costruito nel V secolo.

Sculture all'ingresso di Palazzo Vecchio

Via de Martelli, che passa agevolmente in Via de Calzaiuoli, ci condurrà presto in Piazza della Signoria, che è chiamato il "museo a cielo aperto". Prima di Palazzo Vecchio vedrai un'intera galleria di sculture di Michelangelo e Donatello, nonché la Fontana di Nettuno.

Passando da Piazza della Signoria attraverso il cortile della Galleria degli Uffizi, arriverete sulle rive del fiume Arno vicino a uno dei ponti più famosi d'Italia - Ponte Vecchio, che ha conservato il suo aspetto dal XIV secolo. Come 7 secoli fa, c'è un commercio vivace, tranne per il fatto che la mossa non è ora carne, ma gioielli.

Dopo aver attraversato il Ponte Vecchio, dovresti proseguire lungo Via de Guicciardini fino a Palazzo Pitti, la cui costruzione intraprendente il banchiere intraprendente Louis Pitti non fu mai in grado di completare.

Ma la moglie del duca Cosimo I di Medici, Eleonora di Toledo, che ricevette il palazzo dopo la morte di un banchiere, organizzò non solo l'edificio stesso, ma anche le terre circostanti. Così qui apparvero i famosi giardini di Boboli con fontane, sentieri e vedute di Firenze dalla collina.

Una passeggiata attraverso il Giardino di Boboli ti porta a Porta Romana, la Porta Romana, un tempo il punto più meridionale della Firenze medievale.

Da qui, lungo Via de Sirragli, torniamo sul fiume Arno, prestando attenzione sulla strada per la Basilica di Santo Spirito, dove è possibile vedere le opere di Filippino Lippi e Michelangelo, e nel Museo Romano - a sinistra del tempio - “Ultima Cena” di Andrea Orkany, ispirato a Leonardo da Vinci per creare una delle sue opere più famose.

Attraversiamo il fiume Arno lungo il Ponte alla Caraia e da Piazza Caria Goldoni usciamo in Via dei Fossi che ci riporta a Piazza Santa Maria Novella e alla stazione omonima - il punto di partenza di una breve passeggiata intorno a Firenze in poche ore.

Cosa vedere a Firenze in 1 giorno

BlogoItaliano aveva già un articolo dettagliato su cosa vedere a Firenze in 1 giorno, quindi può essere utilizzato come guida pronta all'azione.

Nel giro di un'intera giornata, sarai in grado di fare molto di più e non solo potrai "correre" in giro per la città, ma anche visitare la Galleria degli Uffizi, del Bargello e della Academy (o anche uno di loro!) Per vedere i capolavori dei grandi artisti d'Italia con i tuoi occhi.

La Galleria degli Uffizi si trova accanto a Palazzo Vecchio e conserva dipinti di Raffaello, Leonardo da Vinci, Botticelli e Caravaggio. Questo museo è famoso non solo per la sua collezione, ma anche per le code, quindi è meglio acquistare i biglietti in anticipo via Internet.

Non lontano da Piazza della Signoria, Via del Proconsolo ospita anche il Museo Nazionale del Bargello con una preziosa collezione di sculture, tra cui quelle di Donatello e Cellini.

Fontana di Nettuno in Piazza della Signoria

Via Ricasoli conduce alla Galleria dell'Accademia, dove si trova la statua originale di Michelangelo David. Da qui è a due passi da Palazzo Medici Riccardi.

La Basilica di Santa Croce, dove sono sepolti i grandi fiorentini, merita un'attenzione particolare. Solo una tomba qui è ancora vuota: questa è la tomba di Dante, espulsa da Firenze e sepolta a Ravenna, da dove il corpo del poeta non è mai tornato nella sua terra natale.

Sulla sponda opposta dell'Arno - quasi di fronte alla Basilica di Santa Croce - da Piazzale Michelangelo offre una splendida vista di tutta la città. Ti consigliamo di venire qui la sera tardi per goderti Firenze sotto i raggi del sole al tramonto. Anche se hai solo 1 giorno a Firenze, vale la pena visitare Piazzale Michelangelo.

Cosa vedere a Firenze in 2 giorni

2 giorni a Firenze sono una grande opportunità per visitare non una, ma diverse gallerie d'arte senza fretta e confusione. O guarda in quei musei, che di solito non hanno abbastanza tempo alla ricerca delle principali attrazioni.

Ecco alcune idee da vedere a Firenze in 2 giorni, di cui puoi prendere nota:

  • Museo Galileo Galilei in Piazza dei Giudici è una vera escursione nella storia della scienza con un numero enorme di reperti, in un modo o nell'altro collegati alle attività degli scienziati dei secoli passati.
  • il Museo Leonardo da Vinci Via dei Servi, 66 / 68R presenta i disegni delle sue invenzioni e la loro vera incarnazione. I video dimostrano le azioni dei meccanismi, molti dei quali sono in anticipo sui tempi.
  • Museo della Casa di Dante su Via Santa Margherita sembra molto antico, ma è stato costruito solo nel 20 ° secolo - è vero, anzi proprio nel luogo in cui, secondo storici e archeologi, si trovava l '"originale".

La Basilica di Santa Croce è chiamata il "Pantheon di Firenze"

Cosa vedere a Firenze in 3 giorni

Se il tuo soggiorno a Firenze non promette di essere breve, dovresti prendere in considerazione l'acquisto di un biglietto per un autobus turistico.

Tale “travel card” ti permetterà di scendere dall'autobus e di risalire a bordo per un numero illimitato di volte entro 1, 2 o 3 giorni, a seconda del percorso scelto.

Allo stesso tempo, nel salone di un autobus a due piani, un'audioguida in russo e altre 7 lingue ti parleranno di tutte le principali attrazioni di Firenze, e il wi-fi sempre attivo ti consentirà di condividere immediatamente le foto con i tuoi amici dall'area aperta in alto.

Ponte della Santissima Trinità (Santa Trinita) sul fiume Arno

Ne vale sicuramente la pena tour di degustazione nella regione vinicola del Chianti, dove troverai un'escursione in cantina e una conoscenza dei deliziosi sapori dei vini e degli snack locali.

Il programma di tale tour include spesso una visita ad alcune città vicine a Firenze, ad esempio la fortezza di Monterigione, cantata nella Divina Commedia di Dante.

Cosa vedere a Firenze in 4 giorni

4 giorni a Firenze sono una grande opportunità per esplorare non solo la città stessa, ma anche la regione Toscana nel suo insieme. Elencheremo solo le tre destinazioni più popolari per un viaggio in campagna da Firenze, ma in realtà ci sono molte più opzioni.

prima - Questa, ovviamente, è Pisa con la famosa torre pendente, il Duomo di Santa Maria Assunta e l'antico cimitero Camposante Monumentale.

Querce crescono sulla cima della Torre Guinigi a Lucca

Ci sono escursioni, all'interno delle quali è possibile vedere non solo Pisa, ma anche la non meno interessante città di Lucca con innumerevoli torri, su una delle quali crescono querce secolari: questa è la famosa torre Guinigi. La cattedrale del VI secolo e l'area dell'anfiteatro, dove un tempo si svolgevano le battaglie dei gladiatori, sono state conservate qui.

secondo - le città di Siena e San Gimignano, che conservano con cura lo spirito del passato. San Gimignano è amata per torri e bastioni e Siena - per guglie e archi gotici. Dicono che a Siena non esiste un solo edificio moderno - solo antichi edifici, cattedrali e piazze sopravvissute a più di una generazione di Siena.

La città di San Gimignano ha conservato il suo aspetto medievale fino ai giorni nostri.

infine, il terzo - Queste sono le Cinque Terre - un'area protetta inclusa nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Questo non è uno, ma cinque intere città situate proprio sulle scogliere rocciose del Mar Ligure. Lo spettacolo è davvero unico e degno di attenzione.

Maggiori dettagli su ogni viaggio sono disponibili nel nostro articolo 5 delle escursioni più popolari da Firenze per 1 giorno.

Consigli utili per Firenze

A Firenze, hotel e alloggi in affitto piuttosto costosi, anche per gli standard della costosa Italia. Ma allo stesso tempo, molti hotel che non hanno avuto il tempo di vendere camere in anticipo conducono regolarmente vendite. A tali vendite, puoi risparmiare fino al 60-70% del normale costo delle abitazioni. Le offerte di hotel "caldi" a Firenze sono disponibili nel modulo sottostante.

Non importa quanti giorni vieni a Firenze, prenderai molto di più dalla città se fai una passeggiata con una guida. Feedback e contatti della guida che ci hanno mostrato la città durante la nostra prima visita sono disponibili in questo articolo.

Un'altra soluzione pronta che ti farà risparmiare un sacco di tempo a Firenze è un percorso della città già pronto da BlogoItaliano. È progettato per 1 giorno, ma puoi comprimerlo fino a diverse ore o allungare per 2 o anche 3 giorni.

Completano il percorso sono etichette pronte per l'applicazione maps.me. Ti permetteranno di trasferire una mappa a piedi con tutte le principali attrazioni sul tuo smartphone in pochi minuti e di navigare facilmente in città anche senza Internet.

In questa pagina puoi trovare maggiori dettagli sui percorsi di BlogoItaliano per le città più interessanti d'Italia.

Guarda il video: Vacanze Romane - Guida turistica alla città eterna (Gennaio 2020).

Loading...

Messaggi Popolari

Categoria Città d'Italia, Articolo Successivo

Due preti italiani rapiti in Camerun
Società

Due preti italiani rapiti in Camerun

Due sacerdoti italiani e una suora canadese sono stati rapiti da un uomo armato nel nord del Camerun. Questa informazione è già stata confermata dall'arcivescovo e dalle autorità locali. Finora, la polizia ha difficoltà a rispondere a chi si cela dietro questo crimine, anche se la setta islamista nigeriana Boko Haram, che ha un'influenza speciale in questa regione, è stata sospettata di investigatori.
Per Saperne Di Più
Papa Francesco posa per un selfie durante la messa romana
Società

Papa Francesco posa per un selfie durante la messa romana

Papa Francesco ha celebrato l'inizio della Settimana Santa, gli ultimi sette giorni prima di Pasqua, unendosi a 100.000 fedeli in Piazza San Pietro (Piazza San Pietro) in Vaticano. Secondo gli scritti biblici, la domenica delle Palme, cattolici e ortodossi celebrano il giorno in cui Gesù entrò a Gerusalemme, esattamente una settimana prima della sua crocifissione.
Per Saperne Di Più
Il nuovo portale italiano offre le peggiori toilette di campagna
Società

Il nuovo portale italiano offre le peggiori toilette di campagna

Può rovinare l'impressione generale del ristorante con il suo aspetto da solo. Sì, stiamo parlando di servizi igienici nelle istituzioni pubbliche, che d'ora in poi rientrano in un certo elenco sul nuovo portale italiano, dove i peggiori servizi igienici del paese sono esposti al pubblico. In media, passiamo da un anno a quattro anni in bagno per la vita, quindi la pulizia di questa stanza è davvero importante.
Per Saperne Di Più