Italia

In onore del compleanno di Roma, il raggio di sole nel Pantheon era in ritardo di un'ora

Il 21 aprile 2014, diverse centinaia di turisti situati nel Pantheon romano hanno assistito a un fenomeno astronomico che può essere osservato solo una volta all'anno: un raggio di sole che passa attraverso un'apertura nella cupola illumina l'ingresso dell'antico tempio dedicato agli antichi dei romani esattamente alle 12.00.

Siamo arrivati ​​al Pantheon mezz'ora prima del presunto evento. Pochi minuti prima delle 12 era già evidente che il raggio di sole non aveva il tempo di raggiungere l'ingresso all'ora stabilita. Di recente abbiamo scritto dello scienziato italiano Eugenio La Rocca, che ha rivelato il segreto e ha dimostrato che l'oculo (un buco di nove metri nella cupola del Pantheon) era usato dall'imperatore Augusto invece di un riflettore teatrale. Secondo le sue ricerche, a mezzogiorno, nel giorno del compleanno di Roma, il 21 aprile, Augusto entrò nel tempio, il che causò la gioia dei servi, molti dei quali, ovviamente, non erano a conoscenza dei furbi calcoli astronomici dei costruttori.

Fatto testimone oculare: il 21 aprile 2014 alle 12.00 ora italiana (UTC + 02: 00), un punto luminoso è rimasto a pochi metri prima dell'ingresso. Abbiamo dimenticato che durante il periodo dell'imperatore Adriano non c'era ancora l'ora legale.

Tuttavia, tutto è andato a posto esattamente un'ora dopo, a quanto pare, c'è una differenza tra il tempo astronomico in Italia e l'antica Roma. Quindi ti suggeriamo di seguire la cronaca degli eventi nel nostro reportage fotografico.

5 minuti alle 13.00

Tutti stanno aspettando un momento decisivo.

Evviva!

Ma il godimento del miracolo astronomico fu breve. Alle 13:00 hanno annunciato che il Pantheon stava chiudendo e hanno iniziato a cacciare educatamente tutti. Di solito funziona fino alle 19.00, ma a causa delle festività, il tempo per le visite è stato ridotto.

E la luce in realtà cade molto bene e proprio sul bersaglio.

Un grave ingorgo si è formato all'uscita, a causa della follia di massa che tutti si sono precipitati a fotografarsi.

La luce era davvero magica.

Anche noi con il caporedattore italiano per Me, Yana Yakutsevich, non potevamo fare a meno di ricordare la fotografia.

All'ingresso del Pantheon c'era un'enorme folla delusa che non aveva tempo di entrare.

Alle 13:15, le enormi porte si chiusero, lo spettacolo finì.

Mi è rimasto un mistero perché in un giorno così importante l'amministrazione del tempio fosse stata così sprezzante per migliaia di persone che volevano guardare un fenomeno unico. Tuttavia, questa è l'Italia, nessuno lavorerà più del necessario qui, soprattutto in vacanza.

Messaggi Popolari

Categoria Italia, Articolo Successivo

Musei di Milano
Milano

Musei di Milano

Una visita ai musei di Milano aggiungerà colore a qualsiasi vacanza trascorsa in un paese così meraviglioso come l'Italia. Le informazioni raccolte con cura e amorevole sulla città forniscono una varietà di informazioni, dalla scienza e la tecnologia a personaggi famosi. Il Museo delle Belle Arti di Brera La Pinacoteca di Brera contiene una delle più importanti collezioni italiane di dipinti rinascimentali, oltre 500 opere risalenti al XIV e XX secolo.
Per Saperne Di Più
Fatti interessanti su Milano
Milano

Fatti interessanti su Milano

L'opinione che Milano sia il centro alla moda e finanziario dell'Italia è molto comune. Ma dietro tutte le banche e le boutique della città, ci sono misteri e punti salienti che sono unici a Milano. Vale la pena notare che molti dei segreti e delle caratteristiche di questo luogo difficilmente possono essere chiamati italiani. Tuttavia, prima di fare un viaggio in questa bellissima città, prova a saperne di più.
Per Saperne Di Più
Mostre a Milano nel 2015
Milano

Mostre a Milano nel 2015

Vale la pena andare a Milano non solo per lo shopping, ma anche per visitare le mostre più importanti del mondo e in diverse direzioni. Nel 2015 ce ne saranno molti. Ma non si dovrebbe parlare di mostre a Milano, ma di frequentarle. EXPO 2015 Esposizione Universale Milano 2015 (World Exhibition 2015) - la mostra più attesa dell'anno.
Per Saperne Di Più
Stazioni ferroviarie di Milano
Milano

Stazioni ferroviarie di Milano

Ci sono tre principali stazioni ferroviarie di Milano: Milano Centrale, Porta Garibaldi e Cadorna. Il primo serve treni che collegano Milano con tutta l'Italia e con altri paesi (Francia, Svizzera, Germania), gli altri due sono principalmente collegati con collegamenti ferroviari suburbani.
Per Saperne Di Più