Palermo

Attrazioni Palermo

La mappa dei monumenti architettonici e storici di Palermo è ricca; possiamo dire che questa città stessa è una grande attrazione. Grandi piazze, antichi palazzi, teatri famosi, musei interessanti adornano la capitale dell'isola di Sicilia.

Anche una modesta passeggiata nel centro della città o sul lungomare promette agli ospiti della città un incontro con una grande varietà di attrazioni.

Zona

Zona del mare

Sea Square (Piazza Marina) - una delle più grandi, che indicherà la mappa del capoluogo siciliano. Era un luogo festivo nel Medioevo. Su questa piazza matrimoni reali, varie celebrazioni, combattimenti cavallereschi, spettacoli teatrali e altri eventi. Per uno dei matrimoni reali, la Sea Square ha ricevuto una decorazione più solenne.

Al centro della piazza si trova il Giardino Garibaldi dove si può vedere Veterani di età superiore ai 300 anni.

Il giardino è recintato con una recinzione in ferro battuto, nel suo cuore si trovano: una fontana, così come i monumenti di Garibaldi (Giuseppe Garibaldi) e Benedetto de Lisi (Benedetto De Lisi).

  • La piazza del mare si trova vicino al quartiere del Kalsa, a sud del porto.

Piazza Pretoria

Piazza Pretoria (Piazza Pretoria) - un luogo che gode di un successo costante tra gli ospiti della città. Grande fontana e monumenti architettonici in stile baroccodare alla zona un fascino speciale.

Su due lati, vi si rannicchiarono chiese seicentesche: Santa Catarina (Chiesa di Santa Caterina), San Giuseppe degli Teatini (Chiesa di San Giuseppe dei Teatini) e sul terzo - Palazzo Pretorio. Il palazzo fu costruito nel 15 ° secolo e 200 anni dopo, ebbe una splendida vista barocca. Oggi il consiglio comunale lavora in un edificio dorato.

Il clou della piazza è la "Fontana della vergogna", come la Sicilia la soprannominava. Questo incredibile laghetto artificiale è costituito da più piscine di pietra di diverso diametro.

La decorazione principale della fontana è una galassia di eroi fiabeschi, doccioni, mostri e statue umane nude.

È interessante notare che questa fontana fu costruita in Toscana nel 1555 dal maestro Francesco Camilliani. E venti anni dopo, è stato smontato in parti e trasportato nella capitale della Sicilia sotto la stretta guida del figlio di un abile architetto.

  • Per arrivare a Piazzo Pretoria è necessario percorrere via Maqueda a est di Quattro Canti.

Chiese e cattedrali

Cattedrale dell'Assunzione della Beata Vergine Maria

La cattedrale (Cattedrale di Santa Maria L'Assunta) è uno dei luoghi più famosi della città. Fu costruito alla fine del XII secolo e ha subito molti cambiamenti nel corso dei secoli. Il tempio fu quasi completamente ricostruito nel 19 ° secolo.

Il presbiterio della cattedrale è costituito da tre absidi tra le due torri di epoca normanna, che le danno l'aspetto di una fortezza. Sul lato sinistro del tempio è una cripta, dove oggi si possono vedere i sarcofagi e le tombe conservati dal tempo dei romani. La cripta contiene tombe di marmo e di porfido dei re siciliani, nonché membri delle loro famiglie.

  • Indirizzo: Corso Vittorio Emanule.

Cappella Palatina

La Cappella Palatina (Cappella Palatina) è un edificio unico che sintetizza diverse tradizioni architettoniche. Fu costruito in onore dell'apostolo Pietro per ordine del re Ruggero II (Ruggero II di Sicilia). Raggiungere la cappella è facile: la chiesa si trova all'interno del Palazzo Normanno. Solo una delle sue mura è ora esterna. Questa è una loggia a mosaico - un monumento di architettura del 17 ° secolo. Conservò anche una piastra installata il giorno in cui Roger II aprì l'orologio ad acqua, che fino ad ora "non sono sopravvissuti".

La Cappella oggi è un museo, ma la domenica e nei giorni festivi si svolgono servizi divini. Spesso nel palazzo normanno tiene riunioni del parlamento siciliano, quindi il tempo di visitare la cappella non è esattamente stabilito, ma prima di pranzo puoi arrivare qui con un alto grado di probabilità.

  • Indirizzo: Piazza Indipendenza, Albergheria.

Chiesa della Martorana

Nella chiesa di La Martorana (Chiesa della Martorana), gli sposi siciliani si riuniscono costantemente, in attesa di un momento felice per unire i destini. Nel frattempo, il caro della gioventù di oggi è stato posato nel 12 ° secolo, poi ancora come chiesa ortodossa.

Durante l'espansione dei Normanni, fu convertito in cattolico e in seguito divenne parte della diocesi cattolica bizantina.

L'aspetto della chiesa fu costantemente trasformato e subì dei cambiamenti. L'ultima ricostruzione del tempio fu eseguita alla fine del XX secolo, a seguito della quale una parte di preziosi affreschi barocchi andò perduta. Tuttavia, oggi tra le mura di La Martorana si possono vedere i mosaici arabi, conservati dall'8 al 9 a.C..

  • Indirizzo: Via Incoronazione, 1-13, Piazza Bellini.

Musei

Museo delle marionette

Il Museo delle marionette Antonio Pasqualino (Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino) è una prova vivente del fatto che la Sicilia è famosa non solo per la sua cucina, ma anche per il suo teatro di marionette, che utilizza bambole originali fatte a mano. Con lo sviluppo di nuove tecnologie, il teatro delle marionette ha perso il suo antico significato, ma la produzione di bambole rimane, diventando una sorta di artigianato tradizionale siciliano.

Al Museo delle marionette vengono raccolte autentiche bambole vintage e nuove istanze di maestri moderni provenienti da diverse parti del paese e da tutto il mondo. Qui racconteranno tutto sui pupazzi, le caratteristiche della loro fabbricazione e gestione.

  • Indirizzo: V. Butera, 1.

Museo archeologico

Il Museo Archeologico intitolato ad Antonio Salinas (Museo archeologico regionale Antonio Salinas) si trova in un edificio che apparteneva a un ordine religioso nel 17-18 secoli. Oggi puoi conoscere l'incredibile una raccolta di reperti archeologici di epoca antica e medievale. Il museo porta il nome di Antonio Salinas - un collezionista che gli ha presentato la sua ricca collezione.

Le porte del museo sono aperte ai turisti dal martedì al venerdì fino alle 17.30, e negli altri giorni e festivi si può arrivare solo al mattino. Una visita all'attrazione non dovrebbe superare le 2 ore.

  • Indirizzo: Piazza Olivella.

Luoghi interessanti

Catacombe dei Cappuccini

Le Catacombe dei Cappuccini (Catacombe dei Cappuccini) sono davvero uniche. Questo è un vero cimitero dove puoi vedere le mummie e gli scheletri dei cappuccini - rappresentanti dell'ordine monastico, così come i ricchi e importanti siciliani che vissero nei secoli 18-19.

  • indirizzo: Piazza Cappuccini, 1.

Teatro Massimo

Il Teatro Massimo è un teatro eccezionale, molto apprezzato dagli amanti del teatro in Sicilia e in tutta Italia. La sua area raggiunge quasi 8000 metri quadrati e può ospitare fino a 1400 spettatori.

Il teatro è stato costruito nel XIX secolo ed è ancora un capolavoro dell'arte architettonica. Particolarmente impressionante: il suono unico, la ventilazione naturale, che consente di mantenere un microclima confortevole nell'edificio e prestazioni insuperabili. Dicono che il teatro viva il proprio fantasma.

È interessante notare che il dramma poliziesco, che parla degli alti e bassi della famiglia mafiosa del Corleone "The Godfather 3" (God Father 3, 1990), ha ricevuto le tappe del Teatro Massimo come scenario per la scena finale. La tragedia che si svolge sullo sfondo della magnifica opera italiana fa una forte impressione!

  • Indirizzo: Piazza Verdi;
  • Sito Web: www.teatromassimo.it

Orto Botanico

L'Orto Botanico (L'Orto Botanico di Palermo) è nato a Palermo nel 18 ° secolo, aiutato dal caldo clima siciliano. Inizialmente, la Royal Academy of Sciences ha ricevuto a sua disposizione un piccolo pezzo di terra, per fornire al monarca e alle sue erbe medicinali di corte. A poco a poco, i prati esperti furono circondati da alberi e piante esotiche.

Al centro del giardino fu eretto un edificio neoclassico (Gymnasium), che in seguito fu unito: la serra reale, un acquario con vegetazione acquatica e un tepidarium. L'attuale Orto Botanico occupa 10 ettari. In questa impressionante piazza Puoi ammirare piante tipiche delle foreste pluviali tropicali, subtropicali, rare specie di felci, cactus. La palestra contiene un vasto erbario.

  • Indirizzo: Via Lincoln 2;
  • Orari di apertura: apertura alle 9:00, chiusura varia dalle 17:00 alle 20:00, a seconda del mese.
  • Sito Web: www.ortobotanico.unipa.it

Guarda il video: Cosa vedere a Palermo: 10 attrazioni da non perdere (Gennaio 2020).

Loading...

Messaggi Popolari

Categoria Palermo, Articolo Successivo

Le migliori spiagge della Sicilia
Sicilia

Le migliori spiagge della Sicilia

Sebbene le migliori spiagge della Sicilia (Sicilia) si trovino nel sud e nel sud-est dell'isola, sono possibili vacanze al mare di vari gradi di comfort su quasi tutta la costa. Ci sono zone costiere dove è difficile raggiungere l'acqua, ci sono molte spiagge non attrezzate, ma in generale ci sono molte opportunità per trovare la spiaggia dei tuoi sogni.
Per Saperne Di Più
Aeroporti della Sicilia
Sicilia

Aeroporti della Sicilia

I turisti stranieri possono fare un viaggio per mare in Sicilia, ma di solito preferiscono un modo più veloce - l'aria. In quale degli aeroporti internazionali della Sicilia vale la pena cercare i biglietti per trascorrere le vacanze il più interessante possibile? Facciamolo bene. Informazioni generali Un totale di 5 aeroporti sono situati in Sicilia: tre sull'isola principale e due su quelli più vicini - Lampedusa e Pantelleria.
Per Saperne Di Più